Le auto ibride: l’alternativa silenziosa, economica ed ecologica

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
voitures hybrides, masinile hibride, auto ibride
Photo: capture d'écran de la vidéo Toyota Corolla Sedan Hybrid: test de consum sur la chaîne YouTube AutoExpert Media

Traduzione: Diana Caragea

Negli ultimi anni molti di noi hanno visto sempre più auto ibride sulle strade delle città. Questo tipo di auto rappresenta la più silenziosa, economica ed ecologica alternativa del XXI secolo, insieme alle auto elettriche. 

Cos’è un’auto ibrida e come funziona?

Prima di tutto, un’auto ibrida è un veicolo che utilizza modalità di propulsione multiple. In questo caso si tratta delle auto ibride che combinano un motore di cilindrata elettrica e un altro motore diesel, benzina, in confronto agli autoveicoli 100% elettrici che hanno un singolo motore, cioè quello elettrico. 

Le più comuni auto con motori ibridi portano il nome di parallel hybrid cars. Questo tipo di autoveicoli è alimentato in 3 modi diversi: dal motore convenzionale, dal motore elettrico o da entrambe le fonti di energia combinate.

Un esempio di auto che può essere classificata come parallel hybrid car è il modello Prius della TOYOTA. Quando accelera fino a 15 mph, l’auto usa soltanto il motore elettrico, trasformando questo modello in un veicolo perfetto per le strade della città.

Oltre tutto questo, TOYOTA ha un sistema speciale di freni che aiuta alla rigenerazione di energia elettrica. Così, ogni volta che usiamo i freni della macchina, Prius rigenera l’energia del motore elettrico. 

Ritroviamo un funzionamento simile anche in altri modelli ibridi della marca TOYOTA, come Yaris, Auris, CH-R, Corolla, Camry e RAV4. Oltre a TOYOTA, ci sono altre marche di veicoli che utilizzano lo stesso sistema:  Lexus, Hyundai, Kia, Ford, Honda, Lincoln, Nissan e Infiniti.

Che vantaggi può portare il possesso di un’auto ibrida?

 

1.Un amico dell’ambiente

Il più grande vantaggio delle auto ibride è che sono più economiche. In altre parole, sono environmentally friendly, come suggeriscono le pubblicità.

2. Vantaggi finanziari

Sebbene sembra incredibile, le auto ibride vi possono far risparmiare soldi dopo il loro acquisto. Com’e possibile questa cosa? Per le auto ibride vi è un aiuto finanziario, mediante crediti e qualche incentivo, come tasse annuali ridotte e lo sgravo fiscale di congestione.

3. Sistema di freni ingenioso

I veicoli ibridi hanno un sistema di freni estremamente ingegnoso. In questo modo, quando i freni sono avviati, il motore elettrico recupera la sua energia. Questo meccanismo è molto vantaggioso grazie all’auto che si ricarica mentre è guidata.

4. L’assistenza del motore elettrico

Il motore elettrico aiuta il motore convenzionale quando si tratta dell’accelerazione, il superamento e la salita su un pendio.

5. I motori bassi

I motori convenzionali (a benzina, gasolio) che usano nel caso delle auto ibride sono generalmente bassi, leggeri e più efficienti, dal momento che essi non rappresentano l’unica modalità di propulsione.

6. L’avviamento e lo spegnimento automatici

Nell’auto ibrida, il motore si spegne automaticamente quando il veicolo è in folle e si riavvia quando l’acceleratore è azionato. Normalmente, il motore a benzina si avvia soltanto a velocità più elevate, dove è più efficiente del motore elettrico. Questo fenomeno facilita risparmio di benzina, purché sia necessario anche per le auto ibride.

Purtroppo, ci sono anche alcuni svantaggi delle auto ibride.

 

1.Minimo consumo di energia

Il motore convenzionale, che è la principale fonte di energia, non è potente come un motore per un’auto convenzionale. In altri termini, i motori combinati di un veicolo ibrido non hanno la stessa forza di un motore a benzina come un’automobile convenzionale. Pertanto, le auto ibride sono più adeguate in città. 

2.Un prezzo più elevato

Purtroppo, i prezzi delle auto ibride sono molto più elevati rispetto alle auto convenzionali. Per esempio, un’automobile di questo tipo può costare tra $5.000 e $10.000 ed un veicolo elettrico può costare ancora più di un ibrido. Ma in diversi paesi lo Stato fornisce un incentivo finanziario. Così, lo Stato stimola la popolazione, al fine di acquistare auto ibride.

3.Peso più grande

Un veicolo ibrido pesa molto di più di una macchina convenzionale a causa dei due motori che lo fanno funzionare.

4. Costi di manutenzione più elevati

Le auto ibride hanno una tecnologia molto più recente che è più difficile da usare. Pertanto, i costi per un veicolo ibrido sono molto più elevati, dal momento che non tutti i meccanici sanno come riparare un meccanismo come questo.

Alcuni dei migliori veicoli ibridi:

 

1. TOYOTA

 

In questo momento, la marca TOYOTA ha tutti i modelli con una motorizzazione di questo tipo (Aygo, Yaris, Prius, Corolla, CH-R, RAV4).

2. HYUNDAI

3. VOLKSWAGEN

4. MINI COOPER

5. LEXUS

6. SUZUKI

7. KIA

8. BMW

9. SUBARU

L’esperienza personale con un veicolo ibrido

Ho una TOYOTA (Auris) ibrida da due anni e posso dire che è stata la decisione migliore. Ha un motore ibrido, un 1,8 e 136 CV. Uso quest’auto esclusivamente in città, per essere più precisa, a Bucarest, una capitale estremamente affollata.

 L’auto presenta consumi complessivi di 4,8. Penso che questi consumi siano molto buono, dal momento che un’auto convenzionale con un motore di 1.8 ha un consumo di 8-9, soprattutto a Bucarest. Oltre a tutto questo, riempio il serbatoio solo una volta al mese, anche se uso l’auto tutti i giorni.

Un altro aspetto che amo delle auto ibride è che sono molto silenziose. Prima avevo uno stile di guida più aggressivo, e dopo aver comprato l’auto, l’ho usata solo per arrivare all’università o in altri luoghi. Ora ho uno stile di guida molto più tranquillo e questa attività è un modo per me per rilassarmi, dandomi un’esperienza molto più piacevole. Questo perché l’auto è molto silenziosa. 

L’aspetto più importante è che si tratta di un’auto ecologica. Così, sono molto felice sapendo che uso un’auto che è meno pericolosa per l’ambiente. Oltre a questo, la Romania offre un incentivo per le persone che vogliono acquistare un’auto di questo tipo o energia elettrica, come una tassa annuale ridotta o gratuitamente nelle aree di parcheggio dello Stato. Oltre a questa tassa la Romania offre molti altri aiuti e incentivi a coloro che vogliono acquistare questo tipo di macchine. 

Pertanto, pago un importo annuale di 10 lei (2 euro). Inoltre, i parcheggi statali sono molto costosi, circa 2 euro all’ora, risparmio quindi più soldi con la mia auto ibrida.

Se invece sei interessato di più alle moto, ti invito a leggere l’annuncio del ritiro di Valentino Rossi.

 283 total views,  1 views today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *