Il 75°anniversario della Repubblica italiana

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
repubblica
Fotografia: pixabay.com

La festa della Repubblica è una festa nazionale, celebrata per ricordare la nascita della Repubblica Italiana. Viene festeggiata il 2 Giugno ed insieme a quella della Liberazione (celebrata poche settimane prima) rappresenta uno dei momenti più importanti della storia del Bel Paese.

Storia

Il 2 Giugno 1946, dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale e la caduta del regime totalitario fascista di Benito Mussolini, si è tenuto un referendum con il quale la popolazione ha deciso il futuro della nazione: continuare ad essere una monarchia oppure diventare una repubblica.

In questo referendum istituzionale si ha la prima votazione a suffragio universale in Italia. Il risultato mostrava 12.717.923 voti a favore della repubblica e 10.719.284 voti a favore della monarchia (con una percentuale rispettivamente di 54.3% e 45.7%). Questo risultato è stato annunciato alla Corte di Cassazione il 10 giugno 1946 e il 18 giugno, dopo 85 anni di monarchia, si stabilisce la nascita della Repubblica Italiana.

Il re d’Italia, Umberto II di Savoia, per evitare che gli scontri tra monarchici e repubblicani, già manifestati brutalmente nelle varie città italiane, potessero estendersi in tutto il paese, il 13 giugno, decise di lasciare l’Italia per andare in esilio in Portogallo. Dal 1º gennaio 1948, con l’entrata in vigore della Costituzione della Repubblica, fu proibito ai discendenti maschi del re l’ingresso in Italia; questa disposizione fu definitivamente abrogata nel 2002.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Rai Cultura (@raicultura)

Il primo voto delle donne

Il voto del 2 giugno ha rappresentato un momento culminante per la maggior parte degli italiani, appena usciti da una dittatura e da un’altra Conflagrazione Mondiale. Per il ruolo importante che le donne hanno avuto durante la guerra contro il nazifascismo, a questo referendum votarono per la prima volta anche loro.

Assemblea Costituente

Al referendum, oltre a scegliere la forma di stato, gli italiani scelsero anche i deputati dell’Assemblea Costituente, l’organo legislativo che aveva il compito di stendere la nuova Costituzione. In questo modo, la Costituente nominò anche il nuovo capo provvisorio dello Stato: Enrico de Nicola, che divenne il primo presidente della neonata Repubblica. Il primo presidente del consiglio fu Alcide de Gasperi, il fondatore del partito Democrazia Cristiana. La nuova Costituzione italiana entrò in vigore il 1° gennaio 1948.

In questa Costituzione c’è dentro tutta la nostra storia, tutto il nostro passato, tutti i nostri dolori, le nostre sciagure, le nostre glorie: son tutti sfociati qui negli articoli. (Piero Calamandrei)

Le celebrazioni della festa della Repubblica nel 2021

La Repubblica Italiana celebra oggi 75 anni di vita dal momento della sua fondazione. Quest’anno i festeggiamenti, a causa della pandemia, sono stati limitati, pertanto, questo è il secondo anno consecutivo in cui la tradizionale parata militare in via dei Fori Imperiali a Roma non si è svolta. Nonostante ciò, il pubblico italiano ha potuto ammirare l’esibizione delle Frecce Tricolori nel cielo di Roma.

I festeggiamenti organizzati al Quirinale sono stati limitati alle sole autorità diplomatiche e politiche. Se la pandemia non fosse stata un ostacolo così grande e pericoloso, solitamente il pomeriggio, quando la cerimonia si conclude, vengono aperti al pubblico i giardini del palazzo Quirinale, sede della Presidenza della Repubblica italiana. Data la pandemia, purtroppo i giardini sono rimasti chiusi, ma la grande notizia è che il Palazzo riaprirà per la prima volta dopo otto mesi di chiusura. Durante la mattina del 2 giugno il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, alla sua ultima edizione della festa, ha deposto una corona di alloro sulla Tomba del Milite Ignoto, presso l’Altare della Patria.

I cittadini hanno potuto comunque assistere agli spettacoli e partecipare da casa, grazie alle trasmissioni offerte dalla RAI.

Buona festa della Repubblica!!

In questo articolo potete trovare informazioni riguardanti una delle città che si trova nei pressi di Roma, una città molto amata da uno dei grandi imperatori romani.

Fonti:

  • https://it.wikipedia.org/wiki/Festa_della_Repubblica_Italiana#Storia
  • https://www.metropolitano.it/festa-della-repubblica-2021/

 415 total views,  1 views today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *