Tipi di relazioni che avrai nella tua vita (1ª parte)

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
relazioni
Foto: pexels.com

Traduzione: Alexa Nica

Essendo umani, siamo costantemente influenzati dalle relazioni che abbiamo con diverse persone nel corso della vita. Già dall’infanzia sentiamo il bisogno di comunicare e condividere sentimenti e sensazioni con gli altri. Tuttavia, col passare del tempo, iniziamo a capire che le nostre relazioni hanno un significato ancora più grande: ci sono connessioni che hanno un potere incredibile su di noi, riuscendo a cambiarci per sempre.

Sia che si tratti dei nostri amici o di relazioni amorose, spesso ci rendiamo conto di avere una forte attrazione per alcune persone che incontriamo, differente da quella a cui siamo abituati. Sembrano essere legami che trascendono la realtà, che vanno al di là del mondo fisico, ma sembrano anche dei grattacapi, soprattutto quando si interrompono all’improvviso. Perché qualcosa di così bello può essere allo stesso tempo così complicato? Perché permettiamo agli altri di ferirci ripetutamente?

Ci sono legami che sembrano dare grattacapi e trascendono la realtà

Dal punto di vista spirituale, è essenziale riconoscere i tipi di relazione della nostra vita per poter risvegliare questa spiritualità. Perché? Perché impariamo a differenziare le persone destinate a starci accanto per un lungo periodo di tempo da quelle che rappresentano soltanto una lezione. Impariamo a liberarci, infatti, di tutto quello che non è destinato a noi.

Se desideri fare questo, cerca di capire quali sono (e, anche, quali sono state) le persone più importanti dalla tua vita. Di seguito, scoprirai le caratteristiche delle tre tipologie di relazioni conosciute nel mondo spirituale: quelle karmiche, quelle con un’ anima gemella o quelle con un twin flame. Forse, così, riuscirai a fare chiarezza in merito ad alcune connessioni e rapporti che ti hanno segnato nella vita.

Le relazioni karmiche – non sono fatte per resistere

La relazione karmica è sicuramente una già vissuta. È quella connessione magica, molto passionale (soprattutto nel caso delle relazioni di amore), ma allo stesso tempo anche piena di problemi e sofferenza. Per questi motivi, essa è soltanto uno strumento che aiuta nello sviluppo personale e non è destinata a durare. È, in termini spirituali, un contratto tra i partner, affinchè essi possano correggere i loro comportamenti negativi delle vite precedenti, ma anche per riuscire a guarire ed evolvere.

Fin dall’inizio, si forma un legame istantaneo e magnetico tra due persone. L’attrazione è inspiegabile e i due innamorati sembrano inseparabili. Ma per quanto i due si sforzino a far funzionare le cose, la pace non è una costante in tale situazione. La cosa peggiore è quando non vuoi lasciare il tuo partner, che sembra perfetto per te, anche se gli altri ti consigliano di chiudere il rapporto perché ti ferisci da solo.

Quando ti ritroverai in questo tipo di relazione, ti accorgerai che qualunque conversazione o difficoltà (e ce ne saranno molte) sembrerà la fine del mondo. E’ l’intensità dei sentimenti che ti porta ai problemi di comunicazione. Un giorno tutto va bene, mentre l’altro tutto si trasforma in una guerra. È un circolo vizioso che provoca solo frustrazioni ed esaurimento. In una relazione karmica troviamo più aspetti negativi che positivi e ci sarà sempre qualcosa di inadeguato.

L’origine del problema sta nel fatto che, essendo una relazione basata sull’attrazione fisica, c’è la co-dipendenza.

L’origine del problema sta nel fatto che, essendo una relazione basata sull’attrazione fisica, c’è la co-dipendenza. È un tratto molto tossico di una relazione, perché ti fa pensare tutto il giorno all’altro, trasformandosi così in una ossessione. Porterà inoltre ad uno squilibrio, perché uno dei due partner farà tutto il possibile per il benessere della relazione, mentre l’altro sarà un narcisista.

Per quanto difficile possa sembrare o essere, devi rinunciare a una relazione di questo tipo. Devi accettare il fatto che ha dei tratti tossici, per non incappare di nuovo in questo ciclo karmico. Questo tipo di relazione ti insegnerà molte cose sul mondo, sugli altri e sull’esistenza di vari punti di vista, ma non ti farà necessariamente capire il tuo vero valore come persona. È un’esperienza importante nella vita, ma, in fin dei conti, ciò che è davvero importante è che tu rispetta te stesso e che tu sia consapevole di meritare una relazione sana, con persone che non ti limitino mai.

La relazione con l’anima gemella – un’unione divina

Le anime gemelle della nostra vita appaiono in diverse forme: può trattarsi di tua mamma, della tua migliore amica, del tuo ragazzo o della tua ragazza, o perfino dello sconosciuto che hai incontrato per poche ore e che non hai mai rivisto. La relazione con un’anima gemella (conosciuta anche con il nome inglese di soulmate) è molto speciale, perché questa persona rappresenta l’altra metà della tua anima – tanto per le sue qualità quanto per i difetti. Vi completate l’uno con l’altro. E si, possiamo avere più di un’anima gemella nella vita.

Così come avviene nelle relazioni karmiche, c’è un riconoscimento istantaneo dell’anima gemella, che ti farà sentire come se avessi già conosciuto questa persona nella vita, anche se la realtà è un’altra. Ciò che fa la differenza tra i due tipi di relazione è che con l’anima gemella, niente di quello che dici sembra sbagliato o strano, tutto avviene in modo naturale e la sincerità è un tratto preponderante. L’anima gemella ti mostra il suo affetto, usando solo parole.

É una persona che ti infonde tutta la felicità del mondo, che sempre ti aiuterà e il tempo trascorso insieme è, davvero, sacro. La verità è che il legame esistente tra le anime gemelle è così forte che le due persone non devono necessariamente essere fisicamente insieme. Loro si capiscono senza problemi; la comunicazione tra di loro è buona e hanno spesso conversazioni su temi profondi. 

Ti rendi conto di come si sente la tua anima gemella senza parlarci…

E’ sicuramente una connessione spirituale – tra mente e anima. Infatti, soprattutto quando parliamo di relazioni amorose, è normale renderti conto che il tuo partner non sembra “il tuo tipo”: l’aspetto fisico in queste relazioni non conta tanto. Vi senti a vostro agio l’uno con l’altra e hai la certezza che quella è la persona giusta per te. Condividete le gioie, le sofferenza, le paure e i progetti per il futuro, anche i pensieri (ti renderai conto di intuire come si sente la tua anima gemella o di quello che sta pensando senza parlarci). Si crea un equilibrio perfetto in questa relazione, un legame che non può essere sostituito.

In ogni caso, incontri la tua anima gemella per trasformarti nella tua versione migliore. Non è una relazione perfetta, perché ci sono anche dei momenti di difficoltà, ma due anime gemelle riusciranno sempre a sopravvivere, insieme, perchè l’amore è reale e duraturo e non devono mai nascondere quello che sentono l’uno per l’altra. Conosci questa persona nel momento giusto, quando ne hai bisogno: quando devi superare i tuoi limiti ed imparare il significato del rispetto per l’altro e per te stesso.

Twin flames – una faccenda un po’ più complicata

La relazione con una twin flame (la traduzione letterale sarebbe fiamma gemella) è il più spirituale, raro e forte legame esistente tra due persone. La sua complessità la trasforma in una combinazione tra la relazione karmica e quella con un’anima gemella. Esistono varie tappe e caratteristiche di questa connessione, sulle quali potrai scoprire di più in un prossimo articolo. Chissà, forse sei tra i fortunati che hanno avuto la possibilità di incontrare la loro twin flame in questa vita!

Prova a capire le relazioni che sorgono nella tua vita, perché l’incontro con una persona non è mai un caso!

Quì puoi leggere questo bell’ articolo in portoghese e rumeno!

Scopri di più sulla nostra rivista Holistic!

 757 total views,  1 views today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *